Come ottimizzare un blog per Mobile

Avere un sito o un blog mobile friendly è sempre più importante, anche in ottica SEO. Quel che più conta però è che si deve sempre andare incontro alle esigenze e ai gusti dell’utenza e statistiche alla mano, è evidente come la percentuale di chi naviga online da mobile sia in costante crescita e in alcuni settori abbia già superato quella della navigazione da desktop.

Se oggi si progetta un sito da zero, molto spesso lo si fa all’insegna del “mobile first”, si presta quindi maggiore attenzione proprio a come le pagine verranno fruite da mobile, proponendo contenuti e grafiche ottimizzati per la visualizzazione da tablet e smartphone.

Se però già avete un blog, non volete stravolgerlo, ma solo renderlo mobile friendly, le cose potrebbero complicarsi un po’ (o forse no).

Vediamo assieme alcuni dei principali passi da compiere per rendere un blog (o altre tipologie di sito web) maggiormente ottimizzato per il mobile, aumentandone così visite e apprezzamento degli utenti, oltre che ranking sui motori di ricerca.

Come ottimizzare un blog per MobileIniziamo con un’analisi del sito su cui lavorare. Potreste semplicemente mettervi nei panni degli utenti e aprirlo dal vostro smartphone, per avere già una prima idea di cosa modificare.

Per un’analisi più obbiettiva ed approfondita potete usare l’apposito strumento che Google mette a diposizione nella sua Developers Console.

Lo trovate a questo link e permette di testare la compatibilità delle vostre pagine web con i dispositivi mobili.

Vista l’importanza crescente del Mobile Google sta poi spingendo molto sulle Accelerated Mobile Pages. Non solo pagine che da mobile si vedano bene quindi, ma che siano anche in grado di dare risposte rapide all’utenza. Un sito veloce è sempre apprezzato, ma quando si naviga da mobile diventa fondamentale.

Ecco il link per approfondire queste tematiche: ampproject.org

Oltre al mobile, una delle tendenze che vanno senza dubbio cavalcate al momento è il fondamentale ruolo dei social network. Facebook, in Italia così come in molti altri paesi nel mondo, la fa da padrone. Se volete che il vostro blog sia veramente visibile dovete fare in modo che i suoi contenuti vengano condivisi facilmente e valorizzati al meglio su Facebook, che tra l’altro è fruito da moltissimi utenti proprio da mobile.

Una delle ultime novità in questa direzione è data dagli Facebook Instant Articles. Con piccole modifiche al vostro blog potrete ottenere gli Instant Articles, più veloci di 10 volte rispetto ai normali articoli online, in grado di ridurre di ben il 70% la probabilità d’abbandono da parte del lettore e di aumentare del 30%  le condivisioni. Ecco il link per saperne di più: instantarticles.fb.com

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *